Title Image

Associazioni

I nostri partner ricevono e verificano le richieste:

Nodocomix

Il Nodocomix è un'associazione colorata, composta da persone che hanno un naso rotondo e rosso, scarpe grandi e capelli bizzari. Ispirandosi a finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale ha lo scopo di migliorare la degenza di bambini e degli adulti ricoverati nei reparti ospedalieri, di sostenere la permanenza degli anziani che abitano le case di risposo. Il Nodocomix promuove la collaborazione con altre associazioni di volontariato con enti pubblici, privati e le comunità parrocchiali. L'arma segreta del Nodocomix è l'adozione della terapia del sorriso (gelotologia), conosciuta anche come clownterapia.

A.V.O. Associazione Volontari Ospedalieri

L'A.V.O. Savigliano dal 1987 opera nelle strutture ospedaliere e nelle residenze per anziani di Savigliano, Saluzzo, Levaldigi, Genola,Manta, Racconigi e Lagnasco. Offre ai malati calore umano, sostegno, dialogo e aiuto contro la sofferenza e la solitudine. I volontari, circa 200 persone, operano in collaborazione con le strutture, integrandone l'attività per perseguire gli obiettivi di umanizzazione, personalizzazione, informazione e di educazione alla salute. Sviluppa e realizza progetti, anche con servizio domiciliare, a favore di soggetti svantaggiati, poveri, immigrati, disabili fisici e psichici. Promuove la cultura della solidarietà nelle nuove generazioni costruendo un collegamento diretto e bilaterale con Scuola e Università.

Gruppo LE NUVOLE onlus

L'associazione "Gruppo LE NUVOLE" onlus nasce 9 anni fa, per rispondere ad un bisogno presente in tutte le famiglie con un figlio diversamente abile maggiorenne. Esatto maggiorenni. Fino ai 17 anni l'ASL sopperisce al tempo libero dei ragazzi, ma compiuta la maggiore età  più nulla. La fondatrice dell'associazione si chiama Isabella, fa l'educatrice, dopo diverse richieste d'aiuto da parte di alcuni genitori ha deciso insieme ad altri volontari di fondare l'associazione. I ragazzi grazie a loro sono tornati a riappropriarsi del proprio tempo e della loro età, fanno diverse attività: uscite serali nelle feste di paese; yoga, insieme al maestro Kipewa; canto, incidendo un loro singolo scritto da Carola Lorenzo, con l'etichetta Coccobello Records ; sport grazie alla palestra Titans di Alba. Recentemente hanno anche formato la prima ed unica squadra diversamente abili nazionale di cheerleading! E' dalle piccole attività, per noi scontate, che i ragazzi riescono ad interagire con la società e a conoscere loro stessi. Piccoli passi verso una forma di autonomia. Riconosciamo a quest'associazione il valore unico e inestimabile che hanno. Sosteniamoli!  

Caritas Interparrochiale Savigliano

Come capita in diverse associazioni prima inizi a fare, successivamente decidi di formalizzarti ed essere riconosciuta come tale. La Caritas Interparrochiale di Savigliano nasce nel 2012, ma le sue azioni di solidarietà nei confronti del territorio saviglianese molto prima. Le linee di fondo che hanno identificato gli aiuti attivati dalla Caritas Saviglianese possono essere sintetizzate nelle cinque A: accogliere; ascoltare; accompagnare; aiutare; animare. Oggi sono 50 i volontari che si occupano di monitorare il territorio ed intercettare i bisogni reali. Ogni tanto è difficile chiedere aiuto, ma se ti trovi lungo la loro strada non avrai bisogno di dire molto. Basta che accetti la loro mano.

San Vincenzo De Paoli di Savigliano

Ciao, siamo l'associazione San Vincenzo De Paoli ed è da oltre 90 anni che operiamo sul territorio saviglianese. Le finalità dell'associazione riguardano la promozione della dignità della persona umana per la rimozione delle situazioni di bisogno e di emarginazione in un cammino di sempre maggiore giustizia. Questo significa che il nostro campo d'azione è molto ampio, agiamo su un unico principio molto semplice: andiamo dove c'è più bisogno.

Associazione Amici Ospedale SS Annunziata ONLUS

L’Associazione Amici del’’Ospedale SS. Annunziata di Savigliano dal 2011 svolge la propria attività allo scopo di concorrere alla difesa ed il sostegno delle attività dell’ospedale “SS. Annunziata” di Savigliano. In questi anni i progetti portati a termine sono molteplici. Confrontandosi con i diversi responsabili della struttura sanitaria, l’associazione acquista attrezzature ed apparecchiature mediche, ma non solo, promuove eventi culturali nel campo sanitario, sviluppa e sostiene progetti volti a migliorare l’assistenza e la cura dei pazienti ricoverati presso l’Ospedale di Savigliano.   I volontari dell’associazione sanno molto bene che per sostenere la salute psico-fisica del paziente e dei suoi famigliari le attrezzature non bastano, per questo motivo organizzano attività ludico ricreative all’interno della struttura. L’ambiente ospedaliero molto spesso è faticoso, per chi ci lavora e per chi deve sostare un po’ all’interno della struttura. L’associazione esiste per questo, per sostenere le persone che attraversano quei corridoi, per colorare l’atmosfera e riuscire a rendere piacevole anche un letto d’ospedale.  

Auser Volontariato

Auser è una associazione di volontariato e promozione sociale storica, costituita nel 1989, si è poi diffusa su tutto il territorio nazionale, per arrivare a Savigliano nel 2005. Un'associazione per la quale la persona è protagonista, in maniera prioritaria la persona anziana. L'obiettivo è quello di valorizzare il ruolo attivo degli anziani nella società, perché l'Anziano non si senta solo un peso, ma diventi, con il valore delle sue esperienze, un protagonista in una nuova stagione di solidarietà. Presidentessa dell'associazione Auser di Savigliano è Maria Teresa Bravo che, insieme a 33 volontari attivi, ricopre un ruolo fondamentale per la comunità saviglianese. Sono diverse le attività realizzate in questi anni da Auser, insieme agli interventi di accompagnamento fissi che contraddistinguono l'associazione: trasporto in auto presso strutture sanitarie della provincia di Cuneo e di Torino  per visite, esami, RX, terapie chemioterapiche; farmacia, per il ritiro dei medicinali; spesa, nei vari negozi o portare la spesa a domicilio uffici pubblici,  per sbrigare pratiche di vario tipo; accompagnamenti vari,casa di riposo, cimitero, ospedali; compagnia a domicilio, passeggiate;i interventi di carattere economico,tramite una convenzione con la COOP, a favore dei soggetti più disagiati  su segnalazione del Consorzio Monviso solidale; incontri conviviali con volontari, soci e assistiti inseriti nel progetto “Contrasto alla solitudine”. Auser porta avanti piccole azioni quotidiane che restituiscono grande dignità alle persone con cui si rapportano.

Pro-Tetto Migranti

Siamo un gruppo di volontari che rivolge la propria azione a stranieri, una volta ottenuta la protezione umanitaria o internazionale (condizione che non sempre permette di continuare a far affidamento ad un centro per l’accoglienza). La finalità delle nostre azioni è di accompagnare le persone ospitate a costruirsi una vita autonoma nel nostro Paese.Il nostro primo Tetto è stato creato a Cavallermaggiore (CN) per ospitare al massimo 15 persone; da qui abbiamo iniziato insieme un cammino in ricerca dell’autonomia ed emancipazione di giovani provenienti da Mali, Gambia, Senegal, Nigeria, Bangladesh, Ghana...

OasiGiovani

Oasi Giovani è un’associazione che opera sul territorio di Savigliano attraverso la gestione di alcuni servizi educativi rivolti ai minori e alle loro famiglie. Tra questi è presente il centro educativo post scolastico, giornalmente accoglie circa 120 ragazzi delle elementari e delle medie. I ragazzi che frequentano le nostre attività sono alla ricerca di un supporto didattico ed educativo. Il servizio è di libero accesso alla popolazione ed è un’agenzia educativa ben radicata in città.

Mai + sole

“Mai + sole” è un centro antiviolenza donne e bambini che ha sede nel territorio di Savigliano e agisce lungo tutto il territorio della provincia. Il nome dell’associazione rende chiaro l’obiettivo sin da subito: creare una rete di solidarietà e aiuto concreto nei confronti di tutte quelle donne costrette a fuggire dalla propria casa, per garantire loro la sicurezza di cui hanno bisogno ed iniziare la vita che meritano.

La Mosca sul muro

La giovane associazione nasce nel 2017 dall’idea\esigenza di un gruppo di ragazzi di rinnovare  l’offerta culturale, mai in esubero, del proprio territorio: la Val Varaita. Cerchiamo perciò di portare nelle sale locali, dei racconti capaci di lasciare qualcosa allo spettatore, in modo da farne “piazze” di discussione aperte a tutti, dove stare insieme e imparare gli uni dagli altri, farne una piccola lente per osservare da più prospettive la vita, in modo intimo e collettivo al tempo stesso.